Gli italiani risparmiano sul cibo e hanno ridotto la spesa di due miliardi l’anno

Meno merendine e bibite gassate e più dolci fatti in casa: gli italiani, secondo uno studio di Unioncamere – risparmiano

Leggi il seguito

Newsletter Concorsi del 07.11.2013

BASILICATA COMUNE DI LAVELLO Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti a tempo indeterminato, di

Leggi il seguito

Con ddl Stabilità nel 2014 gli italiani pagheranno 1,1 miliardi di euro di tasse in più

A seguito delle disposizioni fiscali introdotte ddl Stabilità, nel 2014 gli italiani pagheranno 1,1 miliardi di euro di tasse in

Leggi il seguito

Contributi alle Organizzazioni di volontariato per la presentazione di progetti sperimentali

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha pubblicato le Linee di Indirizzo annualità 2013 per la presentazione di

Leggi il seguito

La crisi politica mette a rischio la ripresa italiana.

La crisi politica mette a rischio la ripresa italiana. Questo l’allarme lanciato dal segretario generale dell’Ocse, Angel Gurria in un’intervista

Leggi il seguito

Silvio Berlusconi apre la crisi di governo

Silvio Berlusconi apre la crisi di governo, pretendendo ed ottenendo le dimissioni del 5 ministri del Pdl e azzerando le

Leggi il seguito

Il gettito dei primi sette mesi del 2013 cresce dell’1,2% rispetto al 2012.

Il gettito dei primi sette mesi del 2013 cresce dell’1,2% rispetto al 2012. Nel complesso, le entrate tributarie erariali registrate

Leggi il seguito

La crisi produce un aumento del 6% dei furti e del 10% per le estorsioni

Una riduzione del 10% dell’attività economica a livello locale produce un aumento del 6% dei furti e del 10% per

Leggi il seguito

Nel primo trimestre 2013 il Pil è diminuito dello 0,6% rispetto al trimestre precedente e del 2,4% rispetto al primo trimestre 2012.

Nel primo trimestre 2013 il Pil è diminuito dello 0,6% rispetto al trimestre precedente e del 2,4% rispetto al primo

Leggi il seguito

La crisi attuale “é più difficile da gestire e più complessa di quella del ’29 per le caratteristiche strutturali che hanno cambiato alcuni Paesi”.

La crisi attuale “é più difficile da gestire e più complessa di quella del ’29 per le caratteristiche strutturali che

Leggi il seguito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: