Opportunità di finanziamento del 10.02.2014

TasseOPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO

 

SCADENZA

19/02/2014

AMBITO TERRITORIALE

EUROPEO

ENTE FINANZIATORE

Commissione Europea

DESCRIZIONE/TITOLO

Investing in People – Istruzione, conoscenze, competenze, occupazione e coesione socialeL’obiettivo del Bando è di contribuire all’eliminazione della povertà e dell’esclusione sociale delle persone dipendenti dall’economia informale e di altri gruppi vulnerabili.
Le proposte dovranno includere una delle seguenti misure: 
– rafforzamento dei diritti sul lavoro, adeguamento delle politiche nazionali e locali alle condizioni e alle esigenze delle persone dipendenti dall’economia informale; 
– aumento dell’occupabilità e della produttività di tali soggetti; 
– rafforzamento delle organizzazioni composte da persone che dipendono dall’economia informale e della loro partecipazione ai processi politici nazionali; 
– estensione e rafforzamento della protezione sociale, di sistemi e programmi di dialogo sociale.

 

Enti pubblici, enti senza scopo di lucro, Ong che siano dotati di personalità giuridica e che abbiano almeno 5 anni di esperienza.

RIFERIMENTI

EuropeAid-134837SRH@ec.europa.euhttp://www.cesvot.it/usr_view.php/ID=15518

 

SCADENZA

28/02/2014

AMBITO TERRITORIALE

NAZIONALE

ENTE FINANZIATORE

Compagnia di San Paolo

DESCRIZIONE/TITOLO

Politiche sociali: avviso di scadenza unica per la presentazione di richieste di contributo per il 2014.Le richieste di contributo possono riguardare solo iniziative progettuali riconducibili a uno dei seguenti ambiti tematici:
nuove generazioni; adulti in difficoltà; lavoro; socialità e spazio pubblico.

BENEFICIARI

Sono esclusi da qualsiasi forma di finanziamento, erogazione o sovvenzione sia enti aventi fini di lucro o imprese di qualsiasi natura (con eccezione delle imprese strumentali, delle imprese sociali di cui al decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155, e delle cooperative sociali di cui alla legge 8 novembre 1991, n. 381 e successive modificazioni), sia persone fisiche.

RIFERIMENTI

http://www.compagniadisanpaolo.it

 

SCADENZA

6/03/2014

AMBITO TERRITORIALE NAZIONALE

ENTE FINANZIATORE

Ministero dell’Interno – Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione

DESCRIZIONE/TITOLO

Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi -Azione 1/2013 – Piani regionali per la formazione civico linguistica dei cittadini di Paesi terzi.
Si intende promuovere la realizzazione di piani regionali per la formazione civico – linguistica dei cittadini dei Paesi Terzi, in base alle indicazioni contenute nelle seguenti Linee guida:- “Linee guida per la progettazione dei Piani regionali per la formazione civico linguistica dei cittadini di Paesi terzi”;

– “Linee guida per la progettazione dei percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana”;

– “Linee guida per la progettazione della sessione di formazione civica e di informazione”.

BENEFICIARI

Enti Capofila: Regioni ordinarie, Regioni a Statuto speciale e Province Autonome.Enti Partner: Uffici Scolastici Regionali (USR) territorialmente competenti; enti locali, loro unioni e consorzi, così come elencati dall’art. 2 del d.lgs. n. 267/2000 ovvero loro singole articolazioni purché dotate di autonomia organizzativa e finanziaria (es. municipi);

Uffici Scolastici Territoriali (UST) e/o Centri territoriali permanenti (CTP di cui all’Ordinanza Ministeriale 455/1997) e/o istituti e scuole pubbliche di istruzione primaria o secondaria; Università, ovvero, singoli Dipartimenti Universitari; istituti di ricerca; organismi ed organizzazioni internazionali operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso; fondazioni di diritto privato operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso; ONG operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso; associazioni od ONLUS operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso; società cooperative, consorzi e società consortili operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso; organismi di diritto privato senza fini di lucro operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso; associazioni sindacali, datoriali, organismi di loro emanazione/derivazione, sindacati; enti e società regionali strumentali operanti nel settore di riferimento.

RIFERIMENTI

http://www.interno.gov.it/mininterno/site/it/sezioni/servizi/bandi_gara/dip_liberta_civili/2014_01_16_avviso_fei.html

 

SCADENZA

31/05/2014

AMBITO TERRITORIALE

NAZIONALE

ENTE FINANZIATORE

Fondazione Cattolica Assicurazioni

DESCRIZIONE/TITOLO

Bando delle idee 2014: intraprendere nel sociale “Intraprendere nel sociale” qualifica un metodo che intende coniugare competenze e valori per leggere compiutamente la realtà e offrire risposte.
Fondazione Cattolica Assicurazioni pertanto sollecita idee progettuali che una volta avviate siano in grado di proseguire autonomamente nei seguenti ambiti: disabilità, famiglia, nuove povertà, inserimento lavorativo.

BENEFICIARI

Associazioni ed enti privati costituiti secondo le norme del libro I del Codice Civile, cooperative sociali (L. 381/91), enti ecclesiastici civilmente riconosciuti (L. 222/85) che operano nel territorio italiano e che non perseguano finalità di lucro.

RIFERIMENTI

http://www.fondazionecattolica.it

 

SCADENZA

31/03/2014

AMBITO TERRITORIALE

REGIONI SUD ITALIA: BASILICATA, CALABRIA, CAMPANIA, PUGLIA, SARDEGNA, SICILIA.

ENTE FINANZIATORE

Fondazione “Aiutare i bambini” e Fondazione con il Sud

DESCRIZIONE/TITOLO

“Un asilo nido per ogni bambino – Area del Mezzogiorno”

Il bando intende contribuire all’apertura o al potenziamento di servizi socio-educativi per bambini 0-3 anni nel Mezzogiorno d’Italia (nidi d’infanzia o spazi gioco).

Obiettivi:

1) Aumentare l’offerta di servizi socio-educativi per la prima infanzia nelle Regioni del Sud Italia;

2) Migliorare l’accessibilità ai servizi da parte delle famiglie, specialmente per le situazioni di svantaggio economico e sociale.

BENEFICIARI

Organizzazioni non profit costituite da almeno tre anni in partenariato con almeno altre due organizzazioni (pubbliche o private) che abbiano sede legale in una delle Regioni oggetto dell’intervento.

RIFERIMENTI

http://www.aiutareibambini.it/bando-italia-2014

 

SCADENZA

31/12/2014

AMBITO TERRITORIALE

NAZIONALE

ENTE FINANZIATORE

Fondazione Mike Bongiorno

DESCRIZIONE/TITOLO

Progetto Casa Allegria

La “Casa Allegria” è un luogo di aggregazione e formazione per i giovani, interessati ad apprendere un lavoro, avvicinarsi all’arte, alla cultura ed ai media, attivarsi nel volontariato. Un luogo di ritrovo che offre occasioni di protagonismo, espressività ed apprendimento di competenze. Uno spazio dove i giovani sono i soggetti attivi sia nel lavoro, sia nel rispondere ai bisogni sociali del territorio.

BENEFICIARI

Organizzazioni del terzo settore ed enti pubblici interessati ad affiliarsi.Requisiti: disporre di uno spazio (di proprietà o comunque nella disponibilità, per almeno sei anni), adeguato alle finalità del progetto “Casa Allegria”, con una superficie minima di almeno 200 mq e con i requisiti strutturali e tecnici a norma con la legislazione vigente inerente interventi sociali ed educativi; avere elaborato un progetto culturale ed educativo coerente con le finalità del Progetto.

RIFERIMENTI

http://www.fondazionemike.it

 

SCADENZA

31/12/2014

AMBITO TERRITORIALE

NAZIONALE

ENTE FINANZIATORE

Fondazione Near Onlus
DESCRIZIONE/TITOLO Finanziamento a progetti socialiVerranno finanziati progetti sociali che portino beneficio alle persone del territorio di pertinenza, in particolare bambini e ragazzi in vari campi (sanità, famiglia ed educazione), ma anche adulti, che hanno perso il lavoro, la famiglia e di conseguenza le condizioni minime per una vita dignitosa.

BENEFICIARI

Fondazioni, Associazioni o Enti, che hanno come finalità i medesimi obiettivi che Near si propone.

RIFERIMENTI

http://www.neargroup.it/

 

SCADENZA

Da febbraio a settembre 2014 AMBITO TERRITORIALE REGIONE LOMBARDIA E PROVINCE DI NOVARA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA

ENTE FINANZIATORE

Fondazione Cariplo

DESCRIZIONE/TITOLO

Bandi 2014 nei seguenti ambiti: ambiente; arte e cultura; ricerca scientifica; servizi alla persona.

BENEFICIARI

Enti ed organizzazioni operanti nel territorio della regione Lombardia e delle province di Novara del Verbano-Cusio-Ossola (vd. singoli bandi)

RIFERIMENTI

www.fondazionecariplo.it

 

Bandi di cui si è già data notizia, non ancora scaduti

 

SCADENZA

26/02/2014

AMBITO TERRITORIALE

REGIONALE

ENTE FINANZIATORE

Regione Sardegna

DESCRIZIONE/TITOLO

Politiche attive per il lavoro per cooperative di nuova costituzione. POR FSE 2007/2013. Asse II – Occupabilità -Linea di attività E.1.1

Con il presente avviso, si intende promuovere l’occupazione e incentivare l’iniziativa imprenditoriale attraverso la creazione di una nuova impresa cooperativa o l’adesione ad una impresa cooperativa di recente costituzione.

BENEFICIARI

Società Cooperative di nuova costituzione, costituende o costituite che prevedano l’inserimento di almeno un (1) nuovo socio-lavoratore.

RIFERIMENTI

www.regione.sardegna.it

 

SCADENZA 19/03/2014 AMBITO TERRITORIALE EUROPEO
ENTE FINANZIATORE Unione Europea
DESCRIZIONE/TITOLO Sottoprogramma Cultura per le reti europee.Le priorità del bando sono:

– il rafforzamento della capacità dei settori culturali e creativi di operare a livello transnazionale e internazionale;

– la promozione della circolazione e della mobilità transnazionale.

Per realizzare le priorità definite nel regolamento, il sottoprogramma cultura fornirà sostegno, in particolare:

(a) ai progetti di cooperazione transnazionale che riuniscono organizzazioni culturali e creative di vari paesi nello svolgimento di attività settoriali o transettoriali;

(b) alle attività delle reti europee di organizzazioni culturali e creative di vari paesi;

(c) alle attività delle organizzazioni a vocazione europea, che promuovono lo sviluppo di nuovi talenti nonché la mobilità transnazionale di operatori culturali e creativi e la circolazione delle opere dotate del potenziale necessario per esercitare un’ampia influenza nei settori culturali e creativi e produrre risultati duraturi;

(d) alla traduzione in ambito letterario e all’ulteriore promozione delle opere letterarie tradotte.

BENEFICIARI Operatori culturali e creativi attivi nei settori culturali e stabiliti in uno dei Paesi partecipanti al sottoprogramma cultura.
RIFERIMENTI http://ec.europa.eu/culture/creative-europe/calls/call-eac-s16-2013-cooperation_en.htm

 

SCADENZA 20/03/2014 AMBITO TERRITORIALE NAZIONALE E LOCALE DEL MEZZOGIORNO
ENTE FINANZIATORE Fondazione  con il Sud
DESCRIZIONE/TITOLO

Terza edizione Bando Volontariato – Reti nazionali

Il Bando mette a disposizione 10 milioni di euro per sostenere programmi che prevedano una durata compresa tra i 18 e i 24 mesi con contributi tra gli 80.000 e i 120.000 euro per le Reti nazionali (fino a un massimo di 2,5 milioni di euro), e tra i 40.000 e i 60.000 euro per le Reti locali (fino a un massimo di 7,5 milioni di euro). L’obiettivo è, da un lato, accrescere l’impatto sociale sulla comunità delle Reti nazionali con attività finalizzate al coordinamento, rafforzamento e sviluppo nel territorio di riferimento e, dall’altro, migliorare e ampliare l’offerta dei servizi ai cittadini, rafforzando il ruolo e l’impatto dell’azione svolta dalle Reti locali di volontariato nel Mezzogiorno.

BENEFICIARI Organizzazioni e reti di volontariato nazionali e locali del Mezzogiorno (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia). Attraverso il bando non saranno sostenuti progetti specifici, ma interventi per rafforzare le principali attività di volontariato, amplificarne l’impatto sociale sul territorio, favorendo la sperimentazione di nuove modalità di lavoro e cooperazione.  La scadenza è diversificata: per le Reti locali di Calabria e Puglia il 27 febbraio 2014; di Campania e Sardegna il 6 marzo 2014; di Basilicata e Sicilia il 13 marzo 2014; per tutte le Reti nazionali il 20 marzo 2014.
RIFERIMENTI www.fondazioneconilsud.it

 

SCADENZA

16/05/2014

AMBITO TERRITORIALE

REGIONE LOMBARDIA

ENTE FINANZIATORE

Regione Lombardia

DESCRIZIONE/TITOLO

Sono finanziabili tutte le manifestazioni e gli eventi sportivi che si svolgeranno tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2014, per i quali sia stato già richiesto il patronato o il patrocinio di Regione Lombardia. Gli eventi devono avere le seguenti caratteristiche: avere carattere agonistico o amatoriale, anche con lo scopo di aggregazione, attrattività turistica e incentivazione della pratica sportiva; essere rappresentative della tradizione sportiva lombarda; interessare tutte le fasce di popolazione o essere rivolte a target specifici; essere finalizzate alla diffusione della cultura olimpica e dei valori dello sport.

BENEFICIARI

I seguenti soggetti senza finalità di lucro: a) CONI b) CIP c) Federazioni Sportive Nazionali d) Discipline Sportive Associate e) Enti di Promozione Sportiva f) Associazioni Benemerite g) Associazioni e società sportive dilettantistiche h) Comitati organizzativi regolarmente costituiti i) Centri di Aggregazione Giovanile j) Circoli ricreativi k) Enti locali l) Pro loco m) Istituzioni scolastiche e Dipartimenti di scienze motorie n) Consorzi di promozione turistica o) Altri soggetti senza scopo di lucro

RIFERIMENTI

http://www.regione.lombardia.it

 

SCADENZA

12/03/2014

AMBITO TERRITORIALE

EUROPEO

ENTE FINANZIATORE

Commissione Europea

DESCRIZIONE/TITOLO

Diritti fondamentali e cittadinanza. Bando 2013 per progetti transnazionali.Verranno finanziati progetti che avranno le seguenti priorità:

1. diritti del bambino;

2. informazione sulla Carta dei diritti fondamentali dell’Ue, dove questa si applica e a chi rivolgersi se tali diritti vengono violati;

3. lotta contro il razzismo, la xenofobia e l’antisemitismo;

4. lotta contro l’omofobia: migliorare la comprensione e la tolleranza;

5. formazione e creazione di reti tra professioni legali e operatori della giustizia;

6. miglioramento della consapevolezza circa la cittadinanza in Ue, i diritti connessi a tale status e i benefici concreti per i cittadini dell’Unione, nonché individuazione degli ostacoli al pieno esercizio di questi diritti da parte dei cittadini;

7. miglioramento della consapevolezza e della conoscenza delle norme Ue sulla libera circolazione, in particolare sulla Direttiva 2004/38/Ce;

8. facilitazione della condivisione delle conoscenze e lo scambio di migliori pratiche in materia di cittadinanza;

9. incremento della partecipazione delle donne come elettori e come candidati alle elezioni del Parlamento Europeo;

10. protezione dei dati personali e diritto alla privacy.

 I progetti devono avere una durata massima di 24 mesi.

BENEFICIARI

Possono presentare progetti le organizzazioni non governative legalmente costituite, le istituzioni ed organizzazioni pubbliche o private, le università e gli istituti di ricerca, le autorità nazionali, regionali e locali, le altre organizzazioni stabilite in uno degli Stati membri dell’Unione Europea o organizzazioni internazionali e gli enti e organizzazioni senza scopo di lucro.

RIFERIMENTI

http://ec.europa.eu/justice/newsroom/grants/just_2013_frc_ag_en.htm

 

SCADENZA 07/03/2014 AMBITO TERRITORIALE NAZIONALE
ENTE FINANZIATORE Ministero degli affari esteri
DESCRIZIONE/TITOLO

Concessione di contributi, in favore di ONG, per la realizzazione dei progetti di informazione ed educazione allo sviluppo.

La priorità verrà assegnata alle iniziative che affrontano i seguenti temi: sicurezza alimentare, nesso tra migrazioni e sviluppo, disabilità.

Nell’ambito di queste aree tematiche dovrà essere prestata particolare attenzione alle questioni di genere e alla tutela dell’ambiente.

BENEFICIARI ONG riconosciute idonee dal Ministero degli Affari esteri.
RIFERIMENTI http://www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it

 

SCADENZA

30/03/2014

AMBITO TERRITORIALE

NAZIONALE

ENTE FINANZIATORE

EDISON

DESCRIZIONE/TITOLO

Edison ha deciso di lanciare, in occasione del suo 130mo anniversario, il bando EDISON START (il “Bando”): un bando nazionale per promuovere lo sviluppo di partnership con realtà che propongano idee e progetti innovativi e sostenibili (sia dal punto di vista economico sia sociale e ambientale) nell’ambito dell’energia, dello sviluppo sociale e culturale, della qualità della vita domestica e delle comunità locali.

BENEFICIARI

Micro, Piccole Imprese regolarmente iscritte al Registro delle imprese con sede nel territorio italiano e Team di persone fisiche (studenti e non) residenti in Italia; Organizzazioni non profit che svolgono la propria attività da almeno 2 anni con sede nel territorio italiano.

RIFERIMENTI

http://www.edisonstart.it/

 A cura del Centro Orizzonte Lavoro di Catania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: