Il superindice economico dell’Ocse “continua a segnalare una variazione positiva in termini di slancio dell’attività economica” nell’intera Eurozona

Il superindice economico dell’Ocse “continua a segnalare una variazione positiva in termini di slancio dell’attività economica” nell’intera Eurozona (101,1 punti) e in Italia (101,3) e Francia (100,5). Mentre in Germania si evidenzia un consolidamento della crescita (100,8). In generale, il rapporto dell’Organizzazione parigina evidenzia che a dicembre scorso il superindice “continua a mostrare segnali di miglioramento delle prospettive economiche in gran parte delle economie avanzate”. Negli Stati e in Gran Bretagna si riscontra un consolidamento della crescita e una crescita superiore al trend in Giappone. Tra le economie emergenti, Cina, Russia e Brasile mostrano una crescita vicina al trend, mentre appare inferiore al trend in India.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: