Presentato il Movimento Civico 30 PER ACIREALE!

Trenta per AcirealeSi è svolta questa mattina, 18 gennaio 2014, nella sede di Corso Umberto 216/A ad Acireale, la presentazione del movimento civico “30 per Acireale”, nato in vista delle elezioni amministrative della prossima primavera.

Davanti ad una folta platea, hanno preso parola diversi componenti del movimento civico, eterogeneo nella sua composizione e composto da numerosi imprenditori, liberi professionisti ed anche persone vicine al mondo dell’associazionismo e del sociale.

“Siamo innanzitutto acesi – ha precisato Fabio Angiolucci – che non hanno mai fatto attività politica. Perché cominciare oggi? Perché riteniamo che sia opportuno fare qualcosa di diverso, cercare altre strade. Noi siamo abituati a far funzionare le nostre aziende e adesso, in concomitanza con la fine della crisi, vogliamo far funzionare in maniera diversa anche Acireale”.

“Siamo 30 amici che poi sono diventati molti di più – ha aggiunto Fabrizio Seminara. Condividiamo la necessità di impegnarsi in prima persona per il futuro della città e con la nostra esperienza civica intendiamo interpretare i bisogni della gente rispondendo anche alla difficoltà della politica tradizionale”.

Nessuna preclusione, pertanto, verso nessuna forza politica o civile. “Siamo aperti a tutti – precisa Renato Maugeri – e con il nostro candidato a sindaco, che nei prossimi giorni renderemo noto, intendiamo confrontarci in gruppo, con onestà, correttezza e senso civico, i prerequisiti per stare insieme”.

Un gruppo di acesi che mette al servizio della città le sue capacità ed esperienze professionali e che al suo interno ha creato vari gruppi di lavoro, ognuno specializzato in un determinato settore specifico.

Un movimento eterogeneo, come testimonia la presenza di Paolo Monaco, presidente dell’associazione AciGaia: “Siamo aperti anche al mondo del sociale, perché crediamo che sia un aspetto irrinunciabile per qualsiasi città e verso il quale tutti noi dobbiamo e vogliamo rivolgere la giusta attenzione”.

Seguiranno nei prossimi giorni ulteriori e nuovi appuntamenti, “verso la costruzione di un progetto condiviso dai cittadini, dal movimento, dal nostro candidato a sindaco e da tutte le forze politiche che vorranno, insieme a noi – concludono altri due componenti del Movimento, Giuseppe Esterini e Salvo Grasso – proporre un’alternativa nuova che guardi al futuro per un’Acireale diversa”.

Acireale, 18 gennaio 2014 

Ufficio stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: