Novita’ sul rinnovo patente

Chi supera la visita medica per il rinnovo della patente di guida otterra` direttamente dal medico una ricevuta valida per circolare in regola per 60 giorni ovvero fino al ricevimento del duplicato della patente di guida, rinnovato nella validita`. Lo ha stabilito il Ministero dei trasporti con il decreto 9 agosto 2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 231 del 2 ottobre 2013. Il decreto da` seguito alle disposizioni previste dal Codice dell`amministrazione digitale, il quale prevede la progressiva digitalizzazione delle procedure attualmente poste in essere favorendo il processo di dematerializzazione con conseguente drastica riduzione della documentazione in forma cartacea. Ai fini del rinnovo di validita` di una patente di guida, i medici e le strutture competenti, le commissioni mediche locali, all`esito di ciascuna visita medica per la conferma dei requisiti di idoneita` psichica e fisica alla guida di veicoli a motore, trasmettono telematicamente, all`ufficio centrale operativo del Dipartimento per i trasporti, la navigazione ed i sistemi informativi e statistici, una comunicazione dei contenuti del certificato medico, relativa al titolare della patente di cui e` richiesta la predetta conferma. Ai fini dell`emissione del duplicato della patente, rinnovato nella validita`, il sanitario o l`ufficio che procede all`accertamento trasmette, unitamente alla comunicazione di cui sopra e nelle medesime forme, foto e firma del titolare della patente stessa. Il sistema informatico, in caso di esito positivo dell`acquisizione e verifica dei dati e della documentazione genera una ricevuta recante i dati anagrafici del titolare di patente, il numero e la categoria della stessa, le eventuali prescrizioni relative al conducente o a modifiche del veicolo e la nuova data di scadenza della patente stessa. Il medico, stampata in carta semplice la ricevuta la consegna immediatamente all`interessato. La ricevuta e` valida ai fini della circolazione fino al ricevimento del duplicato della patente di guida, rinnovato nella validita`, e comunque non oltre sessanta giorni dalla data di rilascio. Con decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, da adottare entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del decreto, d`intesa con il Ministero della salute, dovranno essere stabilite le procedure necessarie all`applicazione delle nuove disposizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: