Il valore catastale delle case sarà determinato sui metri quadrati e collegato al ”valore di mercato”

Il valore catastale delle case sarà determinato non più sul numero dei vani, bensì sui metri quadrati e sarà collegato al ”valore di mercato”. Lo prevede l’articolo della delega fiscale con la riforma del catasto, votato oggi dalla commissione Finanze della Camera, che concluderà il voto sul testo entro venerdì. Prevedere ”abbattimenti del carico fiscale” per le abitazioni e gli edifici colpiti da un terremoto o da altri ”eventi calamitosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: