“Non avere paura del rinnovamento delle strutture” della Chiesa.

“Non avere paura del rinnovamento delle strutture” della Chiesa. E’ l’invito rivolto da papa Francesco durante la messa a Santa Marta, l’ultima prima della pausa estiva. “Nella vita cristiana, anche nella vita della Chiesa, ci sono strutture antiche, strutture caduche: è necessario rinnovarle!”, ha affermato il Pontefice. “Vino nuovo in otri nuovi”, ha detto papa Francesco nell’omelia, soffermandosi sul rinnovamento che porta Gesù. “Essere cristiano significa lasciarsi rinnovare da Gesù in questa nuova vita”, ha spiegato. Inoltre, “non si può essere cristiano a pezzi, part-time. Il cristiano part-time non va!”. “Essere cristiano alla fine non significa fare cose, ma lasciarsi rinnovare dallo Spirito Santo o, per usare le parole di Gesù, diventare vino nuovo”, ha sottolineato Bergoglio. La novità del Vangelo, secondo il Papa, “va oltre noi” ci rinnova “e rinnova le strutture”. “Nella vita cristiana, anche nella vita della Chiesa, ci sono strutture antiche, strutture caduche: è necessario rinnovarle! E la Chiesa sempre è stata attenta a quello, col dialogo con le culture? Sempre si lascia rinnovare secondo i luoghi, i tempi e le persone. Questo lavoro sempre lo ha fatto la Chiesa!”, ha spiegato Bergoglio toccando quindi indirettamente il tema della riforma, punto centrale del suo pontificato. “Così la Chiesa sempre è andata avanti – ha proseguito -, lasciando allo Spirito Santo che rinnovi queste strutture, strutture di chiese. Non avere paura di quello! Non avere paura della novità del Vangelo! Non avere paura della novità che lo Spirito Santo fa in noi! Non avere paura del rinnovamento delle strutture!”. “La Chiesa – ha detto ancora – è libera: la porta avanti lo Spirito Santo”. Il Vangelo ci insegna questo: “la libertà per trovare sempre la novità del Vangelo in noi, nella nostra vita e anche nelle strutture”. Il Papa ha quindi ribadito l’importanza della “libertà per scegliere otri nuovi per questa novità”. Ed ha soggiunto che il cristiano è un uomo libero “con quella libertà” che ci dà Gesù, “non è schiavo di abitudini, di strutture?lo porta avanti lo Spirito Santo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: