E’ parità fra il presidente americano Barack Obama e il candidato Mitt Romney. Secondo un sondaggio Rasmussen, i due candidati sono pari al 49%.

E’ parità fra il presidente americano Barack Obama e il candidato Mitt Romney. Secondo un sondaggio Rasmussen, i due candidati sono pari al 49%. A 48 ore dalle votazioni presidenziali americane, si susseguono le rilevazioni statistiche che – al di la’ dei piccoli, fisiologici discostamenti gli uni dagli altri – sono tutti concordi su un dato: sarà una battaglia all’ultimo voto. Un sondaggio di Abc news/ Washington post dà il testa a testa tra Barack Obama e Mitt Romney. Entrambi i candidati, democratico e repubblicano, raccolgono ciascuno il 48% delle intenzioni di voto. Il sondaggio di Abc news/Washington post indica tuttavia delle differenze tra gruppi sociali ed etnici: il democratico Obama è preferito dalle donne con una percentuale del 6% e il repubblicano Romney dagli uomini per il 7%. Il 20% degli elettori bianchi opta per Romney, mentre Obama raccoglie il 59% delle preferenze tra gli altri elettori. Come nelle presidenziali del 2008, i giovani per il 25% sono favorevoli a Obama, mentre le persone più avanti con gli anni, il 12%, preferiscono Romney. WSJ, OBAMA AVANTI DI 1 PUNTO – Il presidente americano Barack Obama avanti di un punto sul candidato Mitt Romney. Secondo un sondaggio di Wall Street Journal/NBC Obama ha il 48% delle preferenze contro il 47% di Romeny. PARI CON 47% IN PENNSYLVANIA – Testa e testa fra il presidente americano Barack Obama e il candidato Mitt Romney in Pennsylvania. Secondo un sondaggio di Tribune-Review, i due candidati sono pari con il 47%. PARI IN MICHIGAN AL 46% – Il presidente americano Barack Obama e il candidato Mitt Romney pari anche in Michigan. Secondo un sondaggio di Foster McCollum White Baydoun, i due candidati sono pari con il 46%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: