400 mld per il diritto allo studio

Ammontano a 400 milioni di euro le risorse per il diritto allo studio; in realtà sono un po’ meno di ciò che servirebbe per poter dare una risposta a tutti gli idonei. Lo ha sottolineato il ministro dell’Università, Francesco Profumo, durante l’inaugurazione dell’anno Accademico a Verona, aggiungendo che il Governo ”ha investito troppo poco sul diritto allo studio, ma dal 2013 ci sara” una convergenza tra Governo, studenti e Regioni, per consentire di dare a tutti questa opportunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: